Intesa-Capitalia: Centrosim, il mercato ci crede ancora

Inviato da Redazione il Mar, 14/03/2006 - 10:12
Quotazione: INTESA SAN PAOLO
Dura a morire la speculazione, specialmente quando c'è in ballo la nascita del campione nazionale. Scrivono oggi gli analisti di Centrosim a proposito della liason sull'asse Milano-Roma. Durante il road show di ieri a Londra l'amministratore delegato di Banca Intesa, Corrado Passera, ha ribadito la volontà di studiare operazioni di aggregazione che rispondano ad una logica industriale e in chiave amichevole. "E' stata ribadita la bontà del progetto di unione con Capitalia, ma che una sua eventuale realizzazione avverrà solo se l'operazione sarà condivisa dagli azionisti della banca romana", sottolineano questi analisti. Dunque come comportarsi con le azioni delle due banche? "Come emerge dal comportamento dei due titoli nella seduta di ieri, il mercato continua comunque a credere alla possibilità che l'aggregazione Banca Intesa-Capitalia possa essere riproposta", rispondono nella nota, avvertendo "anche se con modalità diverse dalla scalata ostile". La raccomandazione su Intesa resta confermata al gradino buy (titolo da acquistare) fino a un prezzo obiettivo a 5,35 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA