Intel: Ubs alza tp a 27 dollari su positivo outlook per il 2011

Inviato da Daniela La Cava il Ven, 14/01/2011 - 14:53
Quotazione: INTEL CORPORATION
Ubs punta i riflettori su Intel all'indomani dei numeri trimestrali. Nella nota odierna gli analisti della banca svizzera hanno reiterato la raccomandazione di acquisto sul colosso dei chip americano e hanno alzato la valutazione da 25 a 27 dollari per azione. "Molto più importanti dei numeri del quarto trimestre, sopra le attese, la guidance 2011 che indica ricavi in crescita del 10%", precisa il broker. Un positivo outlook che ha spinto Ubs a ritoccare verso l'alto le stime sulle vendite e l'Eps del primo trimestre 2011 rispettivamente del 6% a 11,52 miliardi di dollari e del 16% a 0,52 dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA