1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Intel sale indifferente alle minacce di Amd

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Reazione quanto meno singolare per i titoli Intel, che segnano un progresso dell’1,4% a 26,22 dollari, alla citazione in giudizio promossa dalla rivale Amd. Gli investitori non sono quindi spaventati delle eventuali conseguenze che potrebbero derivare per la società di Santa Clara da un’inchiesta per violazione delle norme antitrust. Le azioni Intel risultano anche tra le maggiormente scambiate sul Nasdaq (volumi superiori ai 15 milioni di titoli). Il movimento avviene in un contesto di mercati positivi, in cui comunque l’indice Soxx di Philadelphia sui semiconduttori non va oltre un rialzo dello 0,55%. Per Amd il progresso è pari al 2% (16,99 dollari).