Intel: Merrill Lynch taglia a neutral

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli analisti di Merrill Lynch hanno ridotto la loro valutazione sul titolo Intel da buy a neutral. La decisione prende le mosse dalla cautela espressa dalla casa d’affari sul titolo nel medio termine a causa di una domanda prevista in indebolimento per i chip prodotti dall’azienda e di un persistente eccesso di capacità produttiva. Merrill Lynch ha così tagliato anche le stime di utile per il 2007 da 1,30 a 1,18 dollari. Il giudizio di Merrill è però dettato anche da uno scetticismo sulle prossime performance del comparto dei semiconduttori.