Intel +4% traina il comparto dei semiconduttori Us

Inviato da Redazione il Mer, 13/10/2004 - 16:34
Nonostante il ripiegamento dei listini Us dopo un brillante inizio di seduta, l'indice Sox dei microprocessori si conferma in rialzo del 2%, beneficiando dei risultati trimestrali di Intel, che oltre a utili sopra le attese ha evidenziato una diminuzione del valore del magazzino, fattore che aveva maggiormente preoccupato nei precedenti tre mesi dell'anno. Le indicazioni fornite dal numero uno mondiale dei chip segnalano quindi una ripresa della domanda per l'intera industria facendo da volano ai titoli del settore. Se Intel sale del 4% a 21,11 dollari, consistenti sono anche i rialzi di Applied Materials (+2,54% a 16,57 dollari), Amd (+2,26% a 14 dollari), Broadcom (+3,39% a 29,28 dollari) e Texas Instruments che segna un +3,39% a 29,28 dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA