1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Integrazione listini europei, Profumo apprezza il modello federalista

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Alessandro Profumo, amministratore delegato di Unicredit, durante un convegno Abi, ha rivendicato la lunga militanza del proprio istituto tra gli estimatori di un listino europeo integrato. Ha però precisato che il modello cui fa riferimento è una federazione di identità locali per garantire un accesso democratico alla liquidità, poiché in un modello centralista “la liquidità globale è per pochissime blue-chip”, ha detto Profumo, aggiungendo: “Io posso avere liquidità globale perché su di me fanno ricerca 40 analisti in giro per il mondo. Ma se passiamo a uno scalino sotto, la liquidità è locale. Questo è vero in tutti i mercati compresi gli Stati Uniti”. Le attività da accentrare sono secondo Profumo, quella di compensazione e regolamento, per garantire un abbattimento dei costi. Anche il presidente del consiglio Romano Prodi, nell’incontro avuto ieri con il cancelliere tedesco Angela Merkel, ha manifestato soddisfazione per il delinearsi della prospettiva di un mercato azionario europeo, indicandola come “un supporto all’Ue che nasce”.