"Insider collettivo" su Eads

Inviato da Redazione il Gio, 07/12/2006 - 08:45
Ancora nubi sul cielo di Eads. Sarebbero più di ottocento le persone coinvolte nell'indagine delle autorità di vigilanza di Parigi per i sospetti di "indider trading" su Eads. Sull'altro fronte intanto un'avvocatessa, Fréderik-Karel Canov, ha già raccolto centinai di ricorsi di piccoli investitori contro manager e grandi azionisti sospettati di aver venduto i titoli Eads poco prima che venissero a galla i ritardi nelle consegne degli aerei A380, all'origine di un crollo in Borsa del 26%. Stando al quotidiano Le Monde, gli inquirenti dell'Autorithé des Marchés Financiers di Parigi sono rientrati a Tolosa, sede di Airbus, con un carico impressionante di documenti da esaminare. Tutto materiale utile a capire chi e in che momento disponeva delle informazioni che lo scorso giugno hanno scosso i listini.
COMMENTA LA NOTIZIA