1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Pensioni ›› 

Inps: oltre due miliardi di incassi in più rispetto all’anno scorso

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Oltre 73,2 miliardi di euro. E’ questa la cifra incassata dall’Inps nei primi sette mesi dell’anno da pagamenti ordinari di contributi. 2,1 miliardi (+3%) in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, quando le riscossioni hanno raggiunto i 71,1 miliardi, e con un incremento di circa 750 milioni sul preventivo 2011. Lo rende noto l’ente italiano per la previdenza rimarcando che se si prendono in considerazione anche gli importi derivanti dall’attività di recupero crediti, la cifra complessiva relativa alle riscossioni lievita a quota 76,2 miliardi di euro, +2,8%. Ovvero due miliardi in più rispetto ai 74,1 del 2010. “Sono le aziende a fare la differenza – commenta il presidente dell’Inps, Antonio Mastrapasqua – con il loro 4,6% in più rispetto al periodo gennaio-luglio 2010, evidenziano un costante incremento della contribuzione da lavoro dipendente, dovuto soprattutto all’azione di contrasto all’evasione contributiva perseguita dall’Istituto”.