1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Innovazione UE: migliora, ma deve essere maggiore e più omogenea. Italia ancora indietro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il rendimento innovativo dell’Unione europea nel 2016 ha continuato a crescere, ma i progressi osservati presentano alcune difformità a livello geografico. È questa una delle principali conclusioni del recente quadro di valutazione dell’innovazione pubblicato dalla Commissione europea. Nel complesso, il rendimento innovativo è migliorato in 15 Stati membri, sebbene sussistano grandi differenze tra un Paese e l’altro. La Svezia resta leader dell’innovazione, seguita da Danimarca, Finlandia, Paesi Bassi, Regno Unito (leader dell’innovazione per la prima volta) e Germania. Da un punto di vista globale l’UE sta recuperando terreno rispetto a Canada e Stati Uniti, ma Corea del Sud e Giappone si sono portati in testa. E a livello internazionale la Cina mostra i progressi più rapidi.

Sul fronte innovazione non ci sono buone notizie per l’Italia. Anzi, il Belpaese ha perso posizioni, ed è scivolata dalla 17esima alla 19esima posizione. La commissione europea definisce l’Italia “un innovatore moderato”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee, atteso avvio sotto la parità

Le Borse europee potrebbero aprire la penultima seduta della settimana poco mosse, dopo la chiusura incerta di Wall Street. Tra i temi sul tavolo le dichiarazioni di Jerome Powell, presidente …

Dati DoE

Usa: scorte petrolio settimanali oltre le attese

In netta crescita le scorte di petrolio in Usa che segnano + 5,836 milioni di barili, arrivando a quota 411,084. Il dato supera le stime degli analisti fissate su un …

G20 Surveillance Note.

FMI, guerra commerciale: “Danni dipendono dai politici”

I danni della guerra commerciale dipendono dalle scelte dei politici. Così scrive Christine Lagarde, direttore generale del Fondo monetario internazionale, commentando la G20 Surveillance Note. “Le tensioni commerciali stanno già …

Sanzione dalla Commissione Ue

Google: confermata multa da 4,3 miliardi per Android

Alla fine le indiscrezioni sono state confermate. La Commissione Ue ha inflitto una multa record a Google, la più alta mai prevista, pari a 4,34 miliardi di euro. Motivo? Abuso …