1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Inizio ottava positiva per Borse europee, bene BP -2

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sempre oggi il colosso petrolifero inglese ha fornito un nuovo aggiornamento sui costi sostenuti fino a questo momento. Bp ha reso noto che i costi sono saliti a 6,1 miliardi di dollari, cifra che comprende le richieste di indennizzo arrivate dai privati e i rimborsi agli Stati che si affacciano sul Golfo.
Tiene banco quest’oggi l’ipotesi che GDF Suez (+2,29%) sarebbe a un passo dall’acquisizione dell’inglese International Power (+3,71%). Secondo quanto riportato dalla stampa internazionale, l’intesa potrebbe essere annunciata già domani in occasione della pubblicazione dei risultati finanziari di GDF Suez. Per il Sunday Times l’accordo includerebbe un dividendo straordinario per gli azionisti di International Power di circa 1,5 miliardi di euro.
La revisione al rialzo del target price da parte di Goldman Sachs e il rialzo delle vendite di auto a luglio sostengono la corsa al rialzo di Bmw. La casa automobilistica tedesca ha preso quasi un punto percentuale.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Wall Street: futures Usa fiacchi dopo lungo weekend festivo

I futures sugli indici statunitensi si muovono appena sotto la parità, facendo presagire un avvio di seduta fiacco per Wall Street, dopo il lungo weekend festivo (ieri è rimasta chiusa per celebrare il Memorial Day). A circa due ore dal suono della c…

MERCATI

Borse europee sotto la parità, -3% per International Airlines Group

Un comparto bancario sotto tono penalizza la seduta dei listini europei: il Ftse100 segna un -0,40%, il Cac40 un -0,59%, il Dax un -0,11% e l’Ibex un +0,09%. A livello di singole performance, sul listino della City International Airlines Group segna …

MERCATI

Borsa di Tokyo chiude piatta su rafforzamento yen

Chiusura piatta anche oggi per la Borsa di Tokyo. L’indice Nikkei ha terminato gli scambi con un -0,02% a 19.677,85 punti mentre il Topix è salito dello 0,16% finendo a 1.572,67 punti. Sugli scambi ha pesato nel corso della seduta la forza dello yen …