1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Inizio di settimana debole per le borse europee

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le vendite hanno avuto la meglio nel corso dell’intera seduta sulle principali borse del Vecchio Continente nonostante il balzo messo a segno nel finale sulla scia positiva di Wall Street. A Francoforte l’indice Dax ha registrato una flessione dello 0,13%. Deboli soprattutto Deutsche Bank (-1,59%), Hypo Real Estate (-1,34%) e Linde (-1,29%). In positivo Tui (+1,7%), E.On (+1,6%) e Fresenius (+0,8%).
Sul listino parigino l’indice Cac40 mette a segno un calo dello 0,28%. Le vendite hanno frenato Unibail (-2,3%), France Telecom (-1,9%), Edf (-1,6%) dopo il rally messo a segno la scorsa settimana e Vallourec (-1,7%).
Gli acquisti si sono concentrati invece su Danone (+1,4%), Pernod Ricard (+1,2%) e Air France (+0,5%).

A Londra l’indice Ftse 100 registra un progresso dello 0,33%. In luce Sainsbury (+2,1%), Cairn Energy (+1,6%) e Shire (+1,2%). Deboli sopratutto i minerari con Antofagasta (-1,7%), Anglo American (-1,69%) e Man Group (-1,5%).