1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Inizio di ottava positivo per le borse europee

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta in crescendo per gli indici europei. Tornano a crescere i listini del vecchio continente: il Ftse100 nella prima seduta della settimana è salito dell’1,28% a 6.522,2 punti mentre il Cac40 grazie a un rialzo di un punto e mezzo percentuale (+1,48%) si è fermato a 4.119,88.

Deciso segno più anche per l’Ibex, +1,69% a 9.429,5, e per il tedesco Dax che ha terminato a 9.163,56 punti, l’1,74 per cento in più rispetto al dato precedente.

Dal fronte macro, minimi da tre mesi a 50,5 punti per il Pmi manifatturiero cinese (stima preliminare Hsbc) mentre nel vecchio continente l’indice che misura il sentiment dei direttori degli acquisti (flash) è passato da 51,6 a 52,7 punti nel caso del manifatturiero e da 51,2 a 51 per quanto riguarda il terziario. Nonostante un incremento, sotto le stime anche la bilancia commerciale, il cui surplus a novembre è cresciuto da 12,4 a 14,5 miliardi di euro (consenso 15,2).

Peggio del previsto anche gli indici manifatturieri di Chicago e New York che nel mese in corso si sono rispettivamente attestati a 54,4 e a 0,98 punti. Meglio del previsto invece la produzione industriale statunitense che a novembre ha evidenziato un +1,1% mensile.