1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Per ING Investment Management due nuovi gestori nel team sul debito dei paesi emergenti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

ING Investment Management ha annunciato due ingressi all’interno del team di gestione focalizzato sul debito dei paesi emergenti, entrambi con il ruolo di gestore senior e con un focus specifico sulle emissioni in valuta locale. Si tratta di Marcin Adamczyk e di Alia Yousuf, che riporteranno a Marcelo Asalin, responsabile per le gestioni sul debito emergente in valuta locale di ING Investment Management, e saranno basati rispettivamente presso la sede dell’Aia e quella di Singapore. Il team risulta così composto complessivamente da oltre 25 risorse, per un patrimonio su questa asset class pari a 5,8 miliardi di euro. Complessivamente, ING Investment Management ha un patrimonio in gestione pari a 176 miliardi di euro.

Marcin Adamczyk ha oltre 15 anni di esperienza nei bond dei paesi in via di sviluppo e proviene da MN, società di gestione olandese dedicata alla gestione fiduciaria per fondi pensione, dove aveva il ruolo di gestore senior sul debito dei paesi emergenti. In precedenza, ha ricoperto il medesimo ruolo presso Lombard Odier IM ad Amsterdam e Ginevra e, prima ancora, ha operato come trader sui mercati emergenti presso diverse banche a Londra e Varsavia.

Alia Yousuf ha oltre 13 anni di esperienza nella gestione di portafoglio sul debito dei paesi emergenti e proviene dalla sede di Londra di ACPI Investment dove aveva il ruolo di Head of Emerging Market Debt. Alia ha inoltre ricoperto diversi ruoli come gestore in Standard Asset Management e First State Investments. Ha iniziato la propria carriera in qualità di analista presso la Banca Mondiale.