1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

ING DIRECT: nuovo finestra di collocamento per il fondo Borsa Protetta Arancio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

ING DIRECT propone le nuove condizioni di Borsa Protetta Arancio Maggio, il fondo adatto ai risparmiatori che vogliono cogliere le opportunità di guadagno derivanti dai mercati azionari e allo stesso tempo proteggere il capitale investito, anche in caso di andamento negativo delle Borse.
Anche per questo lancio Il prodotto consentirà ai risparmiatori di conoscere in anticipo il proprio guadagno o la perdita massima sostenibile, assicurando un rendimento fisso del 3,5% e una protezione del capitale pari all’80%. Il funzionamento non cambia: il fondo offre una performance legata all’andamento dell’indice EURO STOXX 50, rappresentativo delle 50 maggiori Società quotate appartenenti all’area euro.

Se dopo un anno la performance dell’indice di riferimento sarà positiva, o negativa fino al -20%, i clienti potranno beneficiare di un rendimento fisso pari al 3,5%. Se l’indice avrà invece registrato una performance inferiore al -20%, i clienti avranno comunque la protezione dell’80% del capitale.

Al termine di ogni anno le possibilità di scelta saranno tre: mantenere l’investimento reinvestendo il capitale e l’eventuale rendimento ottenuto per un ulteriore anno alle nuove condizioni, effettuare un investimento aggiuntivo che verrà sommato al capitale e all’eventuale rendimento ottenuto, oppure chiedere il rimborso e uscire dall’investimento. Chi desidera disinvestire prima della scadenza annuale potrà farlo settimanalmente ai valori di mercato.

La sottoscrizione è consentita durante il periodo che va dal 29 Marzo al 28 Aprile e avviene attraverso Conto Arancio. L’investimento minimo è di 100 euro. Come tutti gli Investimenti Arancio, anche Borsa Protetta è caratterizzata da zero spese di entrata e di uscita. Il Fondo, nato nell’agosto del 2008, conta oggi oltre 17.000 sottoscrittori e una raccolta di 200 milioni di euro.

Commenti dei Lettori
News Correlate
Audizione governatore Federal Reserve

Powell (FED): “UE non è nemica degli USA”

Smentisce le parole del presidente Donald Trump pronunciate qualche giorno fa alla vigilia del summit Nato il numero uno della FED, Jerome Powell. “Crede che l’Unione europea sia un nemico …

Intervento del vice ministro dell'economia

Garavaglia (MEF): “Taglio tasse per imprese a breve”

Buone notizie per le imprese. Già prima della fine dell’estate potrebbe esserci un provvedimento sul taglio delle tasse. Così Massimo Garavaglia, vice del ministro dell’Economia, Giovanni Tria, a margine di …

Summit a Washington

Dazi: il prossimo 25 luglio incontro Trump-Juncker

Il prossimo 25 luglio il presidente della Commissione ue, jean-Claude Juncker, incontrerà il presidente degli USA Donald Trump a Washington. L’incontro verterà sulla questione commerciale come sottolinea la stessa Commissione …

Mercato immobiliare sottotono

USA: indice Nahb sotto le attese a luglio

Il mercato immobiliare americano mostra segni di cedimento con l’indice Nahb (National Association of Home Builders) che a luglio si quota a 68 punti, inferiore al consensus pari a 69 …