Ing cede a Macquarie la filiale sudcoreana del risparmio gestito

Inviato da Riccardo Designori il Mer, 10/07/2013 - 17:04

Ing ha venduto oggi a Macquarie Group, la più grande banca d'investimenti australiana, la propria divisione di asset management sudcoreana. Grazie a questa acquisizione, Macquaire diventa la prima società straniera nel Paese asiatico per asset gestiti grazie ai circa 22 miliardi di dollari finora gestiti dalla società target.




La società olandese non si aspetta un impatto sostanziale sui propri risultati finanziari dalla cessione, che in base alla tabella di marcia concordata in sede di definizione del contratto sarà completata entro il quarto trimestre di quest'anno.




Mentre ING continua il suo processo di razionalizzazione delle partecipazioni, Macquarie continua invece il processo di crescita per via esterna iniziato con l'esplosione della crisi finanziaria globale e portato avanti con l'acquisizione di aziende di gestione del risparmio attive sia nel mercato americano che in quello asiatico.




"L'Asia è una delle regioni chiave di crescita per noi a livello globale e avere una presenza in Corea è un cardine essenziale per la nostra Strategia asiatica", ha dichiarato Axel Maier, responsabile del business asiatico dedicata di Macquarie.




COMMENTA LA NOTIZIA