Inflazione: Nomisma, continuano i campanelli d'allarme e non basta la sola azione della Bce

Inviato da Titta Ferraro il Lun, 30/06/2014 - 15:01
"L'inflazione continua a scendere, l'headline a 0,3, la core a 0,7 sono un campanello d'allarme che continua a squillare". E' il commento di Sergio De Nardis, capo economista di Nomisma, ai dati preliminari sull'inflazione di giugno diffusi oggi dall'Istat. "Non è chiaro se la politica se ne è resa pienamente conto - rimarca De Nardis - . L'azione della BCE, che per la parte di immissione di liquidità si avrà a settembre, può non essere sufficiente. Per evitare stagnazione e rischi di deflazione occorre un quadro di stimoli europei più incisivo, tanto sul fronte monetario quanto sul sostegno fiscale alla domanda".
COMMENTA LA NOTIZIA