Inflazione: Isae, la dinamica congiunturale dei prezzi si attesta su valore più basso da giugno 2005

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In ottobre, in base alla stima preliminare diffusa dall’Istat, l’inflazione ha segnato un forte rallentamento. Il ritmo di crescita annuo dei prezzi al consumo è infatti sceso dal 2,1% di settembre all’1,8%, riportandosi sul livello del giugno dello scorso anno. Il dato di ottobre, se confermato, potrebbe portare l’incremento medio annuo dei prezzi nel 2006 al 2,1%, appena inferiore al 2,2% stimato dall’ISAE. “Al netto degli effetti stagionali, l’inflazione evidenzia un rallentamento ancora più marcato: l’indicatore elaborato dall’ISAE in base alla stima preliminare diffusa dall’ISTAT indica un tasso di crescita dei prezzi negli ultimi tre mesi intorno all’1% su base annua”, precisano i tecnici dell’istituto di ricerca di Roma.