1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Inflazione: Confcommercio la vede stabile nonostante pressioni materie prime energetiche

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’inflazione sarà sostanzialmente stabile nonostante le forti pressioni dal lato delle materie prime energetiche. Queste le valutazioni del Centro Studi di Confcommercio sulle dinamiche in atto nell’economia italiana e sulle prospettive 2006-2007 contenute nell’Osservatorio Economico di ottobre, che vedono l’inflazione in crescita del 2,2% nel 2006 e dell’1,9% nel 2007. Secondo questi esperti su questi andamenti pesano le incognite
relative ai reali andamenti dei prezzi delle materie prime petrolifere sui
mercati internazionali, che potrebbero, nonostante le minori pressioni
sulla domanda conseguenti al ridimensionamento atteso nelle dinamiche
produttive di alcuni Paesi, evidenziare ancora una certa volatilità al
rialzo e gli andamenti dei tassi di cambio.