Inflazione: Codacons, i dati Istat sono distanti dalla realtà

Inviato da Micaela Osella il Ven, 15/12/2006 - 14:48
L'Istat ha confermato ieri che l'inflazione a novembre è rimasta stabile all'1,8%. "Un dato positivo e rassicurante, e che dovrebbe far pensare a prezzi e tariffe cresciute in modo assai contenuto. Peccato però - sostiene il Codacons -che i cittadini siano costretti sempre più ad indebitarsi per fare acquisti anche di piccola entità". Il ricorso al credito al consumo cresce al ritmo del 20% annuo, facendo segnare nei primi nove mesi del 2006 la quota record 40 miliardi di euro. "Dati che inevitabilmente dimostrano il disagio delle famiglie, costrette a chiedere prestiti e finanziamenti per i propri acquisti - conclude l'associazione - e che si scontrano con un'inflazione distante dalla realtà".
COMMENTA LA NOTIZIA