1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Inflazione: accelerazione agosto dovuta a rincari stagionali e servizi telefonia mobile (analisti)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sale più del previsto l’inflazione italiana ad agosto (+0,2% m/m, consensus era +0,1%) complici soprattutto fattori stagionali. La salita dei prezzi nel mese è dovuta ai rincari, quasi interamente di natura stagionale, – sottolinea Paolo Mameli, senior economist della direzione studi e ricerche di Intesa Sanpaolo – nei trasporti (+0,9% m/m, per un contributo all’indice totale di +0,12%, settimo aumento consecutivo, dovuto ai rincari dei servizi di trasporto aereo e marittimo e nonostante la rilevante discesa dei prezzi dei carburanti) e nelle spese per il tempo libero (+0,4% m/m, per un contributo di +0,03%; anche in questo caso la componente stagionale è preponderante, come visibile dai rincari dei pacchetti vacanza)”. “Inoltre – prosegue Mameli – si è registrato un rimbalzo anomalo (il primo da gennaio e il più marcato da due anni e mezzo di +1,9% m/m, per un contributo di +0,05%) dei prezzi delle comunicazioni, dovuto principalmente ai servizi di telefonia mobile”. Mameli ritiene pertanto che gli aumenti sono limitati alle componenti più stagionali e più volatili e conferma la previsione che l’inflazione possa risultare poco variata (in un intorno dello zero) nei prossimi mesi.