1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Infineon: Credit Suisse rimane indifferente all’acquisto divisione Texas Instruments

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Lo shopping di Infineon Technologies non ha riscosso un forte entusiasmo negli esperti di Credit Suisse. Il gruppo tedesco ha annunciato l’acquisto della divisione Dsl Cpe di Texas Instruments. I dettagli dell’operazione non sono stati forniti, ma gli analisti della casa d’affari svizzera hanno fatto due conti. “Texas Instruments potrà generare circa 130 milioni di dollari nella divisione Cpe. L’acquisizione completerà il portafoglio dei prodotti a rete fissa di Infineon e gli garantirà una quota all’interno del mercato Dsl, che crediamo possa ancora crescere”, prevedono gli analisti nel report diffuso oggi. Secondo il broker, l’impatto finanziario sul gruppo dei chip sarà invece piuttosto limitato, vista la piccola entità del business. Proprio per questa ragione gli esperti di Credit Suisse non rivedono la loro valutazione sul titolo. “E’ troppo presto per cambiare in positivo – concludono gli esperti – manteniamo il rating a neutral con target price a 11 euro”.