1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Industria: Unimpresa, crescita produzione “drogata” da settore auto

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La crescita della produzione industriale registrata a luglio è “drogata” da un aumento, probabilmente non ripetibile nel medio-lungo periodo, del settore auto. In un anno (luglio 2014-luglio 2015) il comparto automotive ha mostrato una crescita superiore al 20% spingendo la produzione industriale complessiva al 2,7 per cento. Senza questo boom della fabbricazione di mezzi di trasporto la produzione industriale sarebbe rimasta a livelli decisamente più bassi. Così il Centro studi di Unimpresa, analizzando i dati Istat sulla produzione industriale diffusi venerdì scorso.

“I numeri vanno letti fino in fondo e prima di esultare come se fossimo ormai fuori dalla crisi e in piena ripresa bisogna ragionare. La crescita dell’auto è importante, anche per tutto l’indotto che quel settore genera, ma la crescita registrata è certamente frutto di periodi di fermo del 2014 e degli anni precedenti”, ha dichiarato il presidente di Unimpresa, Paolo Longobardi. “Ecco perché il governo di Matteo Renzi deve spingere tutta l’economia italiana e deve farlo con un piano serio volto alla riduzione del carico fiscale: tra poche settimane conosceremo il contenuto della legge di stabilità e allora vedremo se le promesse saranno mantenute” ha concluso.