1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Industria alimentare in crescita del 2,1% nel 2012 (Banca MPS)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il comparto alimentare italiano nel 2011 varrà oltre 116 miliardi di euro, il 7,5% in più che nel 2010 quando il mercato valeva 108 miliardi, a causa dell’aumento nei prezzi delle commodity. Sono le stime degli analisti della banca Monte Paschi di Siena, che precisano come l’industria di riferimento a cui l’alimentare appartiene – cioè l’industria manifatturiera – aumenterà solo del 6,5% il proprio valore nel periodo di riferimento. La tendenza alla crescita dei prezzi dovrebbe proseguire anche nel 2012, nonostante l’andamento contrario del ciclo economico, con un aumento nel valore nominale della produzione alimentare del 2,1% a fronte di un +0,2% dell’intero manifatturiero. La stima, precisa MPS, non tiene conto del blocco dei TIR in atto, che comporta settimanalmente un’erosione del valore dello 0,3%.