Indici Us poco mossi, deboli i tecnologici

Inviato da Redazione il Gio, 18/11/2004 - 19:57
In una seduta che non ha finora riservato grossi movimenti, i dati macroeconomici hanno dimostrato di non aver avuto impatti, mentre i movimeti sono venuti dai negativi outlook comunicati da Google e Applied Materials. Non va poi sottovalutato il peso sul comparto alimentare della scoperta del secondo caso americano di Bse (mucca pazza). Il Nasdaq è l'indice peggiore con un calo dello 0,07% a 2098 punti, lo S&P guadagna lo 0,06% a quota 1182, mentre il Dow Jones beneficia dell'exploit di Altria (su upgrade analisti) segnando un +0,18% a 10568 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA