Indici asiatici contrastati: bene Tokyo, male cina dopo inflazione

Inviato da Marco Berton il Ven, 11/01/2013 - 07:48
Ultima seduta settimanale all'insegna dell'indecisione per i listini d'Estremo Oriente. Bene Tokyo con l'indice Nikkei che ha registrato un progresso pari all'1,4% chiudendo oltre i 10800 punti. In negativo invece gli indici cinesi: Hong Kong -0,5%, Shanghai -1,9% e Shenzhen -1,84% dopo i dati sull'inflazione. In negativo anche Seoul -0,5%, Sydney -0,29% e Giacarta -0,02%. In positivo Manila +0,6%, Sydney +0,28% e Taiwan +0,1%
COMMENTA LA NOTIZIA