Indice di fiducia Soldi Sette (Altroconsumo) in lieve progresso a dicembre

Inviato da Redazione il Mer, 22/12/2010 - 17:15
Sale, negli ultimi tre mesi del 2010, la fiducia degli italiani sulla situazione economica familiare ma si riduce la propensione all'investimento. E' quanto risulta dall'ultima rilevazione dell'indice Soldi Sette, elaborato da Altroconsumo e relativo alla fiducia dei consumatori. I risultati dell'indagine sono stati discussi oggi nella sede milanese di Borsa Italiana, nel convegno "Il consumatore e la crisi". L'indice trimestrale Soldi Sette ha registrato a dicembre un incremento di 4 punti portandosi a quota 102,5 contro i 98,2 punti di settembre. L'indice può avere valori compresi tra un minimo di zero (massimo pessimismo) e un massimo di 200 (massimo ottimismo). A far da contraltare a questa tendenza positiva è stato il calo di fiducia dei risparmiatori su ogni forma di investimento: azioni, obbligazioni e immobili. In particolare, il maggior decremento si è registrato con riferimento al sottoindice azionario, sceso a dicembre a quota 99,5 dai 103,8 punti registrati a settembre. Sensibile anche il calo registrato dal sottoindice obbligazionario, che è passato da quota 106,6 a 102,5 punti. Regge meglio l'indice relativo agli immobili, che passa da 105,9 a 105,3 punti. Altroconsumo ha attribuito i risultati della rilevazione agli effetti negativi legati ai timori di un'insolvenza da parte di Irlanda, Portogallo e Spagna e ai bassi tassi di interesse dell'Eurozona, il cui recente rialzo non è ancora stato pienamente percepito dai risparmiatori italiani.
COMMENTA LA NOTIZIA