Indesit, sotto pressione i supporti di quota 7,7 euro

Inviato da Alessandro Piu il Mer, 18/05/2011 - 12:20
Brutta seduta per il titolo Indesit a Piazza Affari, con un ribasso di quasi il 2% che si aggiunge ai 14 punti percentuali persi dai massimi intraday dello scorso 2 maggio a 9,625 euro. Le quotazioni dell'azione si sono così riportate in prossimità della trendline ribassista ottenibile unendo i massimi del 25 ottobre 2010 con quelli dell'8 marzo di quest'anno e che è stata rotta al rialzo il 24 dello stesso mese. Ancora più importante, Indesit sta mettendo sotto pressione il fondamentale supporto statico di quota 7,7 euro che in parecchie occasioni, da fine 2009, ne a favorito le ripartenze. Lo scenario sfavorevole è confermato anche dall'incrocio al ribasso della media mobile a 14 giorni su quella a 55 in area 8,33 euro e potrà essere messo in dubbio solo da un ritorno sopra 8,15 euro. Possibile inserire ordini di vendita del titolo su rottura al ribasso di 7,7 euro con target a 7,43 e 7,12 euro e uno stop loss a 7,85 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA