1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Indesit medita la chiusura dello stabilimento a Torino

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dall’auto alla lavastoviglie. La crisi allarga i suoi settori d’influenza e spinge la Merloni a chiudere improvvisamente lo stabilimento Indesit di None, alle porte di Torino, lasciando senza lavoro 600 dipendenti. Una decisione impensabile fino a poche settimane fa. Lo stabilimento è stato recentemente ristrutturato con la nascita di una nuova linea produttiva per una lavastoviglie ecologica a basso consumo energetico. La produzione era di 900mila pezzi all’anno. per queste ragioni la decisione di chiudere giunge inattesa. Nell’incontro avuto con Fim, Fiom e Uilm, la direzione ha ipotizzato la chiusura dello stabilimento nel Torinese senza dare annunci ufficiali e senza dire quando una eventuale decisione di questo tipo diventerà esecutiva.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Indesit oggi dice addio a Piazza Affari

Indesit oggi lascia Piazza Affari. In una nota la società ricorda che “Borsa Italiana, con provvedimento n. 7970 del 27 novembre 2014, ha disposto la sospensione dalle negoziazioni sul Mercato …

Indesit: azioni sospese l’1 e 2 dicembre, revocate dal 3

A seguito dell’Offerta pubblica di acquisto obbligatoria totalitaria promossa da Whirlpool Italia Holdings sulle azioni Indesit, che ha portato la quota di capitale detenuta dall’offerente al 97,42%, sarà esercitato l’esercizio …

Indesit: Ubs scende all’1,957% (Consob)

Ubs ha ridotto la propria partecipazione nel capitale sociale di Indesit Company all’1,957% dal precedente 2,119%. E’ quanto si legge nelle comunicazioni Consob sulle partecipazioni rilevanti delle società quotate in …

Indesit piatta a Piazza Affari, al via Opa Whirlpool

Indesit poco mossa a Piazza Affari nel giorno in cui è partita l’Opa obbligatoria totalitaria lanciata da Whirlpool. L’offerta, che ha come obiettivo il delisting del titolo, si concluderà alle …