1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Indebitamento in calo a settembre per Ngp

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Al 30 settembre 2004 Ngp ha presentato un totale attivo circolante di 11,5 milioni di euro rispetto ai 14,9 al 31 agosto 2004 con un indebitamento di 73,7 milioni rispetto ai 76,2 di agosto. Di tale indebitamento 53,8 milioni sono verso banche ed altri finanziatori (53,9 ad agosto) suddiviso in indebitamento a medio e lungo termine che è passato dai 42,2 milioni al 31 agosto ai 40,3 del 30 settembre ed indebitamento a breve termine che è rimasto stabile a 14,8 milioni. Le disponibilità liquide sono passate da 3,2 a 1,2 milioni di euro. Ngp informa di avere firmato con le banche creditrici la convenzione che prevede il consolidamento del debito a breve pari a 7,5 milioni di euro oltre interessi, da rimborsare entro il 2007, la ricalendarizzazione delle rate dei mutui ipotecari in scadenza dal 2005 per 23,6 milioni di euro, con raddoppio del periodo originario di rimborso, la liberazione parziale dalle ipoteche dei terreni non strumentali della società di cui al preliminare di compravendita sottoscritto con il Consorzio ASI di Napoli in data 29.9.2004 e la liberazione parziale dalle ipoteche dei terreni e degli asset industriali da cedere a Edison per la realizzazione della centrale elettrica a ciclo combinato. Con la sottoscrizione della convenzione si realizza la condizione per l’efficacia dell’impegno di Montefibre a postergare il proprio credito di 21,3 milioni di euro, oltre interessi, nei confronti della Società, all’estinzione del debito a breve di quest’ultima verso le banche.