Indagine SEC sui conti di Bristol-Myers

Inviato da Redazione il Gio, 11/07/2002 - 08:21
Il gruppo farmaceutico Bristol-Myers Squibb ha dichiarato che la Securities and Exchange Commission (SEC) avrebbe iniziato ad indagare sui ricavi dei grossisti della compagnia. La SEC ritiene che il gruppo abbia assegnato degli incentivi inappropriati ai propri grossisti per raggiungere i target di utile nel 2001, inflazionando le entrate complessive per circa un miliardo di dollari. Bristol-Myers starebbe collaborando finora nelle attività investigative dell'autorità di vigilanza.
COMMENTA LA NOTIZIA