1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Incubo Grecia sui mercati, Piazza Affari chiude con un ribasso del 2,5% -2-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Vendite copiose si sono abbattute sul comparto bancario: Monte dei Paschi ha ceduto il 7,40% a 0,225 euro, Banco Popolare il 6,77% a 0,909 euro, Unicredit il 5,53% a 2,526 euro, Ubi Banca il 5,35% a 2,302 euro, Popolare di Milano il 4,86% a 0,325 euro, Mediobanca il 3,92% a 3,04 euro. Male anche Intesa SanPaolo (-5,47% a 0,976 euro) nonostante una trimestrale in crescita e superiore alle attese degli analisti. Tra i titoli peggiori sul Ftse Mib da segnalare A2A (-5,13% a 0,517 euro) e Mediolanum (-5,68% a 2,724 euro). Campari ha svettato sul paniere principale con un rialzo dell’1,59% a 5,445 euro dopo i conti del primo trimestre. Il gruppo guidato da Bob Kunze-Concewitz ha registrato nei primi tre mesi del 2012 vendite nette in salita del 4% a 279,3 milioni contro i 268,4 milioni dell’analogo periodo nel 2011.

Commenti dei Lettori
News Correlate
LA BORSA DI NEW YORK

Wall Street apre in moderato rialzo

Partenza in lieve rialzo per Wall Street. In avvio l’S&P500 sale dello 0,48%, il Nasdaq guadagna lo 0,54% e il Dow Jones incassa un +0,47%. Sui mercati di respira un’aria …