1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

L’incubo della recessione torna a spaventare Wall Street

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’incubo della recessione è tornato a incombere su Wall Street. E una nuova ondata di pessimismo ha immediatamente contagiato tutte le Borse europee, secondo uno schema ormai ben noto. A far scoccare la scintilla è stato il dato delle vendite al dettaglio nello scorso mese di dicembre, risultato non solo inferiore alle attese, ma anche il peggiore dal 2002. Poi sono arrivate le ennesime notizie negative relative alle banche Usa in crisi dopo la bufera dei mutui subprime. A cominciare da Citigroup. Il colosso Usa del credito ha infatti registrato una perdita record di 9,8 miliardi di dollari, che i vertici della società hanno affrontato con misure drastiche. In questo clima il Dow Jones ha chiuso in calo del 2,2% a 12.501,11 punti e il Nasdaq ha lasciato sul campo il 2,44% a 2.417,59 punti.