1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Inco: dal Brasile il terzo pretendente

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Arriva dal Sud America il nuovo pretendente al capitale di Inco, società canadese leader mondiale nell’estrazione del nickel. La brasiliana Companhia Vale do Rio Doce ha infatti rilanciato, mettendo sul piatto 15,1 miliardi di dollari, le precedenti offerte pervenute da Teck Cominco e da Phelps Dodge, quest’ultima appoggiata dal board della società scalata. Nel frattempo, al London Stock Exchange il prezzo del Nickel, che ieri si è attestato a quota 28.600 dollari la tonnellata, sta tornando in prossimità dei massimi storici registrati un mese fa. Analogamente, anche il rame, volato ieri a quota 8.070 dollari la tonnellata, si sta riavvicinando ai massimi storici di metà luglio. A fornire un buon supporto per il nuovo rally del prezzo dei due metalli ci ha pensato il recente intensificarsi su scala planetaria delle rivendicazioni sindacali di settore, tale da riuscire a limitare la produzione in alcune tra le più importanti miniere del mondo.