In diretta dalla City - Reality has the habit to bite back

Inviato da Redazione il Gio, 15/07/2010 - 09:33

Da Londra un trader italiano di una banca internazionale, dietro la promessa dell'anonimato, ci guida sui mercati finanziari con il taglio operativo proprio di un professionista della finanza. Per mantenere intatta questa caratteristica si è scelto di non filtrare il commento originale, conservandone quindi anche i tecnicismi. Ecco di cosa si parla oggi nelle sale operative della City. Buona lettura.


1 - DATI E MERCATI
Giornata sostanzialmente "neutra", con poca direzionalita' e volumi.
 
S&P -0.02%, Euro Stoxx +0.05%
Eurusd praticamente invariato
Usdjpy -0.70%
Forte la sterla (Pimco, un AM, ha recitato il mea culpa: Uk GILT non sono piu' in "on a bed of nitroglycerin").
 
2 - CONSIDERAZIONI
Investors tendono a tradare sulla base di due strategie:
 
a) STRATEGIA "RISCHIO ON / OFF"
In altre parole: si analizzano i volumi, news, performance e i flussi della sessione precedente e si prende posizione long o short sul cosiddetto "risk basket". Se salgono equity, salgono anche commodity. Di conseguenza Usd e Jpy vengono venuti e Eur e commodity currencies sono acquistate. Le correlazioni sono elevate e si tende al trading intraday.
 
Ieri, "a favore" del rischio:
- Earnigs di Intel
- UK jobless claims
- GDP (e export) in Singapore
 
"contro" il rischio:
- S&P incapace di rompere la linea di downtrend
- "Earnigs euphoria": per molti eccessiva
- Retail sales US inferiori (ma di poco) rispetto al consensus
 
b) ANALISI TECNICA
I "temi" di moda sono:
- per chi vuole "credere" nell'Euro: testa e spalle di inversione nel grafico daily (target 1.30?);
- per chi NON ci vuole "credere": sul grafico dell'Eur, la linea di downtrend e' ancora intatta;
- lo S&P e' su supporti importanti (la linea di downtrend partita il 26 aprile).
 
Secondo noi i motivi tecnici "resistono" solo perche' e' estate e mancano idee "forti": per ora i politici Europei hanno guadagnato tempo. Ma i problemi sono li. Non sara' fra una settimana o un mese ma prima o poi, come si dice qui, "reality has the habit to bite back". Forecast Eurusd per fine anno: 1.17
 
3 - DATI OGGI
in US: PPI, Claims, Empire e Philly. Vedremo se sara' una giornata di "rischio ON". Se equity salgono, lo fara' anche l'Eur.


Mr.Rosebud
 
Se vuoi commentare l'articolo o approfondire/criticare le tesi esposte scrivi a commenti@finanza.com
I commenti più interessanti saranno pubblicati e riceveranno risposta compatibilmente con gli impegni professionali di Mr. Rosebud.

COMMENTA LA NOTIZIA