1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

In diretta dalla City – Idee per mercati in trading range

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Da Londra un trader italiano di una banca internazionale, dietro la promessa dell’anonimato, ci guida sui mercati finanziari con il taglio operativo proprio di un professionista della finanza. Per mantenere intatta questa caratteristica si è scelto di non filtrare il commento originale, conservandone quindi anche i tecnicismi. Ecco di cosa si parla oggi nelle sale operative della City. Buona lettura.

 

1 – DATI E MERCATI
Mercati poco mossi con volatilita’ e volumi in calo.
S&P +0.07, Euro Stoxx +0.74%, Usd index +0.59%, mentre perdono terreno sia l’Eur che la Sterla (GDP rivisto al ribasso).
In generale negativi sia metals che commodity (come spesso con Usd in crescita):
Oil perde 2.25%
CRB index – 0.85%
Gold -1.1%
 
Il Baltic Dry Index, un indice di costo dello shipping e per molti una “proxy” dell’andamento dell’economia, ha perso il 3.3%: siamo alla 32esima sessione negativa!
 
2 – Il clima e’ di attesa, con scarsi volumi, poca direzionalita’ e volatilita’ in discesa. Molti mercati sono in trading range.
Queste le ragioni:
 
a) da aprile, equity index sono scesi di circa il 15% per paura di “double dip scenario”: eccessivo!. Il recupero di circa il 5% ha riportato il mercato in equilibrio.
b) In Europa si attendono i risultati degli stress test per il settore
bancario: c’e’ chi diffida e c’e chi spera (“per la solvibilita’ ci vuole trasparenza”).
c) Us, Eurozona, UK e Giappone sono tutti “trappola di liquidita”: i tassi a zero non aiutano certo la direzionalita’ del mercato Fx. Persino lo Jpy e’ sempre meno valuta di finanziamento dei carry trade e sempre piu’ asset per diversificare le riserve!
d) Si attendono gli earnings announcement (iera sera Alcoa). In settimana Intel, Google, e JPM.
e) Attesa giovedì per il CPI in Cina. L’inflazione in Asia e’ una delle grande incognite. Se la Cina deve rallentare il double dip diventa piu’ probabile: equity scenderebbero e Usd sarebbe di nuovo acquistato.
 
3 – Che succedera’?
 
Quattro le idee per il trading:
a) usare RSI (14?) sul grafico daily (che premia sempre con mercati in trading range).
b) Vendere volatilita’ su Eurusd e Vix index. HF che l’hanno fatto NON hanno sbagliato (tutti in overperformance).
c) Vendere nel medio Eurusd (target fine anno contro Usd: 1,17): si sta cercando di “guadagnare” tempo ma prima o poi i problemi si ripresenteranno.
d) Vendere gli scenari “estremi” dei vari “profeti di sventura” (per esempio: Eurusd = 1 o fine del “capitalismo”: estremo!).
 
4 – DATI OGGI
ZEW (probabilmente positivo). CPI in Uk (dovrebbe scendere marginalmente). Trade Balance US.
Eur e equity sembrano deboli.

 

 

Mr.Rosebud

 

Se vuoi commentare l’articolo o approfondire/criticare le tesi esposte scrivi a commenti@finanza.com
I commenti più interessanti saranno pubblicati e riceveranno risposta compatibilmente con gli impegni professionali di Mr. Rosebud.