1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

In corsa ST, denaro anche su FastWeb, Saipem e Erg

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Come prevedibile visto l’andamento degli indici, nella city milanese si è conclusa una giornata caratterizzata dai guadagni per la maggior parte dei titoli. All’interno del listino delle 40 blue chip italiane hanno fatto bene soprattutto ST Microelectronics (+4,03%), galvanizzata da un settore dei semiconduttori in piena forma a livello internazionale, e FastWeb (+2,51%), mossa da alcune indiscrezioni. Gira voce che ci siano in lizza almeno cinque pretendenti pronti ad acquistare la società fondata da Silvio Scaglia. Si tratterebbe di alcuni fondi di private equity: Apax Partners, Providence Equity, Permira, Bc Partners e Carlyle Group. Il denaro ha inoltre facilitato la corsa di Ras, Mediobanca, Saipem L’Espresso e Luxottica Group. Deciso progresso anche per Fiat, sull’onda delle indiscrezioni che vorrebbero la quota di mercato del Lingotto in aumento grazie alla crescita delle immatricolazioni. Pochi i titoli dell’S&P/Mib che hanno posto fine alle negoziazioni in calo. Tra questi le eprdite più evidenti, ma comunque inferiori al punto percentuale, sono state targate Rcs MediaGroup (-0,59%) e Aem (-0,38%). Sul listino, infine, forte Erg (+3,26%), anche per merito delle lodi degli analisti di Merrill Lynch, che a seguito dell’incontro con il management hanno deciso reiterare la raccomandazione “buy”.