In Cina scoppia il caso avvelenamento da piombo: polizia indaga nello Yunnan

Inviato da Micaela Osella il Mar, 01/09/2009 - 12:06
In Cina scoppia il caso avvelenamento da piombo. Nella provincia cinese dello Yunnan, nella capitale Kunming, la polizia vuole vederci chiaro e così sta indagando sulle cause del "misterioso" avvelenamento nella regione. L'iniziativa però non piace a tutti. I dipendenti di una fonderia temono che il governo provinciale possa ordinare la chiusura degli impianti locali per la fusione del metallo, dove vengono prodotte mezzo milione di tonnellate di piombo.
COMMENTA LA NOTIZIA