1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Imprese: con Jobs Act e Tfr in busta paga le Pmi rischiano aumento tasse (Cgia)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Con la riforma del lavoro e l’eventuale anticipazione del Tfr in busta paga, le Pmi rischiano di pagare più tasse e di mettere in crisi la propria tenuta finanziaria. E’ quanto affermato oggi dal segretario della Cgia, Giuseppe Bortolussi. “Nelle ultime settimane il dibattito sul Jobs Act si è concentrato quasi esclusivamente sulla riforma dell’articolo 18 – ha rimarcato Bortolussi – poco o nulla, invece, si è discusso sulla revisione degli ammortizzatori sociali. Tra le altre cose, il riordino delle misure di sostegno al reddito comporterebbe la graduale estinzione della cassa integrazione in deroga, attualmente coperta dalla fiscalità generale, che dovrebbe essere sostituita dal sistema della bilateralità o del Fondo residuale all’INPS. Ovviamente, questo nuovo sistema dovrebbe essere sostenuto economicamente anche dalle piccole aziende che, pertanto, subirebbero un incremento del carico contributivo”.