1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Imprese: Cerved, nuova impennata di fallimenti nel primo trimestre 2013

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuova impennata di fallimenti nei primi tre mesi dell’anno. Secondo i dati diffusi questa mattina dal Cerved, società italiana specializzata nell’analisi delle imprese e nello sviluppo dei modelli di valutazione del rischio di credito, sono più di 3.500 le procedure di fallimento avviate tra gennaio e marzo 2013, registrando una crescita del 12%. Si tratta del dato più alto mai registrato in un primo trimestre in oltre un decennio. Forte incremento dei concordati preventivi, che fanno registrare un aumento del 76% su base annua. Complessivamente nel primo trimestre dell’anno sono 23 mila imprese che hanno avviato una procedura di insolvenza o di liquidazione volontaria, in aumento del 7% rispetto allo stesso periodo del 2012. Gli aumenti hanno riguardato tutta l’economia (+7,9% nell’industria, +7,8% nei servizi e +5,8% dell’edilizia) e hanno toccato tassi a due cifre nel Nord Est (+14,5%) e nel Nord Ovest (+11,3%), incrementi più contenuti nel Centro (+7,3%) e un leggero calo nel Sud e nelle Isole, dovuto alla riduzione delle liquidazioni mentre i fallimenti sono risultati in aumento anche nelle regioni meridionali.