1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Impregilo, il terzo valico conduce al rialzo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prosegue a Piazza Affari il rialzo di Impregilo che, dai minimi del 13 settembre a 1,478 euro, ha riguadagnato quasi il 25% di valore. Il rialzo del 2,16% che il titolo della società di costruzioni fa segnare oggi lo pone tra i migliori del Ftse Mib e potrebbe segnare la quinta candela bianca consecutiva. Il Sole 24 Ore ieri ha riportato alcune indiscrezioni secondo le quali il fondo infrastrutture avrebbe la dotazione anche per l’avvio delle ultime due tranche del terzo valico ferroviario tra Genova e Milano. Tornando al quadro tecnico Impregilo è riuscito a dare alcuni segnali positivi nelle ultime sedute. In particolare ha recuperato al rialzo sia la media mobile a 14 giorni che quella a 55. Quest’ultima aveva fatto da ostacolo ai tentativi di avanzamento di Impregilo all’inizio dei mesi di giugno e luglio e il 27 luglio scorso. Con la salita di oggi, inoltre, l’azione si è portata al di sopra della resistenza statica a 1,827, dove era stata respinta a inizio settembre e metà agosto. Una chiusura sopra questo livello darebbe quindi ulteriore conferma della fase positiva attraversata dal titolo che potrebbe così allungare verso 1,914 (trendline discendente dai massimi del giugno 2007) e 1,94 successivamente. Prima dell’allungo, tuttavia, rimane da affrontare la media mobile a 100 giorni a 1,87 euro. Una pausa nella salita o un arretramento delle quotazioni potrebbero arrivare anche in considerazione dell’ingresso dell’oscillatore Rsi in area di ipercomprato. Chi volesse seguire l’impostaazione long potrebbe quindi attendere un ritorno di Impregilo verso 1,759 euro. Ribassi fino a 1,706 non provocherebbero danni allo scenario. Target a 1,867, 1,914 e 1,94 e stop loss su caduta di 1,70 euro.