Impregilo, sotto i minimi 2008 il quadro tecnico è compromesso

Inviato da Riccardo Designori il Mar, 13/09/2011 - 12:31
Quotazione: IMPREGILO
La pesante battuta d'arresto odierna di Impregilo ha dei possibili risvolti grafici di medio periodo per l'azione del gruppo di Sesto San Giovanni. Le vendite hanno infatti fatto scivolare con decisione il titolo sotto l'ultimo appiglio grafico rappresentato dal minimo del 28 ottobre 2008 a 1,562 euro. Già ieri le azioni avevano violato il livello chiudendovi sotto. La differenza rispetto a oggi è che l'indicazione ha trovato un ulteriore conferma anche nella rottura del minimo intraday dello scorso 11 agosto a 1,51 euro. In quell'occasione tuttavia Impregilo trovò la forza per rimbalzare con decisione e chiudere la seduta a 1,648 euro, ossia sopra il minimo del 2008. A questo punto, considerando anche che nell'ultimo periodo anche i supporti dinamici offerti dalla trendline ascendente di breve tracciata con i minimi dell'11 e del 19 agosto sono capitolati e che il top intraday dell'8 settembre ha rappresentato il pull back esatto della violazione, è possibile implementare una strategia short volta a sfruttare la debolezza del titolo. In quest'ottica la vendita a 1,512 euro prevede lo stop a 1,70 euro mentre ha come target intermedio 1,35 euro e finale gli 1,10 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA