1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Impregilo: ok da assemblea a fusione con Salini

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’assemblea straordinaria di Impregilo ha dato il via libera alla fusione con Salini che sarà poi completata entro la fine dell’anno. Alla riunione era presente l’89,59% del capitale sociale tra cui l’azionista Salini con in mano l’88,83% del general contractor. Ora è in programma il Cda nel quale entreranno tre nuovi consiglieri nominati questa mattina dall’assemblea. Si tratta di Giacomo Marazzi, Nicola Greco e Franco Passacantando. Quest’ultimo assumerà l’incarico dal 15 dicembre quando saranno efficaci le sue dimissioni da Banca d’Italia. Il nuovo gruppo vanterà un fatturato di 4,1 miliardi di euro che a fine 2016, secondo quanto previsto dal piano industriale, dovrebbe raggiungere i 7,4 miliardi. Il presidente di Impregilo, Claudio Costamagna, ha detto che dal 2014 valuterà le migliori opportunità su come ricostruire il flottante, attualmente intorno al 10%.