Impregilo: oggi possibile sblocco trattative su Tav Milano-Genova, tp confermato a 3,95

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Impregilo all’attenzione di Equita. Secondo quanto riportato dalla stampa, sarebbero in una fase critica le trattative tra Rfi (Ferrovie) e il Cociv (consorzio guidato da Impregilo con una quota del 50%) sul contratto relativo alla costruzione della Tav Milano-Genova. “Ricordiamo che il Cociv è il consorzio di imprese guidato da Impregilo con una quota del 50% e in cui figura anche Maire Tecnimont (con una quota del 20%) che ha in portafoglio l`opera del valore complessivo pari a circa 5 miliardi”, commentano gli analisti della sim milanese, mantenendo la raccomandazione d’acquisto sul titolo (“buy”) e target price a 3,95 euro. “Oggi le controparti dovrebbero riunirsi presso il Ministero delle infrastrutture per sbloccare l`impasse che dura da anni e che non permette di sfruttare lo stanziamento da 720 milioni stabilito dal governo per la prima tranche dei lavori. Il nostro modello e la valutazione di Impregilo non include il contributo di tale contratto”, concludono.