1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Impregilo: firmato contratto per ospedale di Oxford

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il consorzio formato da Impregilo International Infrastructures (con una quota del 40%) –
società interamente posseduta da Impregilo – da Barclays European Infrastructure Fund
(con una quota del 40%) e da GSL Joint Venture (con una quota del 20%) ha firmato con
l’Oxford Radcliffe Hospitals NHS Trust un contratto di concessione per il finanziamento, la
progettazione, la costruzione e gestione del nuovo ospedale oncologico di Oxford nel Regno Unito. Lo si è appreso da una nota della società di Sesto S.Giovanni in cui si legge inoltre che “la durata del contratto di concessione, che si fonda sullo schema pubblico-privato (“PFI”), è di 33 anni, comprensiva di 28 mesi per la costruzione del nuovo
edificio ospedaliero”. L’investimento complessivo è di circa 150 milioni di sterline, di cui circa 125 milioni di sterline
relativi alle attività di costruzione. Lo schema prevede un finanziamento su base senza ricorso per
circa il 90 % dell’ammontare, garantito da un prestito organizzato da Dexia e Royal Bank of
Canada. La progettazione e la costruzione del nuovo Ospedale saranno affidati a una joint venture formata
da Impregilo New Cross Ltd, società del gruppo Impregilo e da Alfred Mc Alpine Capital Project
per le opere civili, mentre Haden Young Ltd sarà responsabile degli impianti elettromeccanici.
Impregilo New Cross Ltd sarà inoltre responsabile della fornitura e della gestione delle
apparecchiature medicali. La quota di competenza di Impregilo relativamente alle attività di costruzione e di fornitura delle
apparecchiature medicali è di circa 57 milioni di sterline.