Impregilo, costruito il segnale di vendita con la violazione della trendline

Inviato da Riccardo Designori il Lun, 18/04/2011 - 12:54
Quotazione: IMPREGILO
La nuova settimana borsistica di Impregilo inizia esattamente allo stesso modo di come si era conclusa la scorsa: all'insegna delle vendite. Quella in atto è infatti la sesta seduta consecutiva contraddistinta dal segno meno. Il movimento ribassista intrapreso dai top intraday dell'11 aprile, massimi che peraltro avevano già visto prevalere le resistenze statiche di area 2,40 euro sulla spinta propulsiva degli acquirenti, ha avuto come naturale conseguenza il cedimento dei supporti dinamici rappresentati dalla trendline ascendente disegnata con i minimi dell'11 gennaio e del 15 marzo. In tal senso l'indicazione di venerdì scorso non ha fatto altro che trovare conferma nelle vendite odierne. Partendo da questo presupposto è dunque possibile sfruttare eventuali rimbalzi per implementare una strategia ribassista con la vendite delle azioni a 2,226 euro. Lo stop scatterebbe con allunghi oltre 2,275 euro mentre il primo target è posizionato a 2,19 euro e il secondo a 2,0375 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA