1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Impennata rendimenti bond periferici eurozona, pesano Grecia e deterioramento outlook globale

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In consistente ascesa oggi i rendimenti dei titoli di Stato dei Paesi periferici della zona euro. I tassi delle obbligazioni governative dei Paesi a basso rating registrano rialzi sostanziosi in scia ai crescenti timori per un rallentamento della crescita globale e l’assenza di segnali di un imminente azione della Banca centrale europea (Bce) per allentare ulteriormente la politica monetaria.
Spicca il balzo dei rendimenti della Grecia con il decennale tornato sopra la soglia dell’8% per la prima volta dallo scorso febbraio. Rialzi anche per il Bonos decennale in area 2,20% dal 2,10% della vigilia, mentre quello portoghese è passato dal 3,30% al 3,41%. Per l’Italia il Btp decennale ha visto il rendimento tornare sopra il 2,50% con spread Btp-Bund salito oltre i 180 punti base dai 166 registrati ieri in chiusura.