Immsi: utile scende a 9,1 mln, dividendo stabile a 3 cent

Inviato da Luca Fiore il Ven, 09/03/2012 - 19:36
Quotazione: IMMSI *
Quotazione: PIAGGIO
Immsi ha annunciato di aver terminato l'esercizio 2011 con un utile in calo dai 9,8 milioni del 2010 a 9,1 milioni. Segno meno anche per l'Ebitda, passato da 183,7 a 182,5 milioni mentre il fatturato si è attestato a 1.616,5 milioni, dai 1.604,3 milioni del 2010. L'indebitamento finanziario netto a fine 2011 ammonta a 698,1 milioni, dai 661,6 milioni del 2010. "L'incremento -si legge nella nota della società- è riconducibile in particolar modo all'andamento del business della cantieristica navale, che ha generato un incremento del capitale circolante in funzione delle importanti commesse in corso di realizzazione, dalle quali sono attesi significativi flussi di incasso nell'esercizio 2012, con conseguente riduzione dell'indebitamento". Il Cda proporrà la distribuzione di un dividendo di 3 centesimi di euro per azione, stabile rispetto al precedente esercizio.
COMMENTA LA NOTIZIA
Martensite72 scrive...
sergente gunny scrive...
Pazzoid II scrive...