1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Immsi: svalutazione quota Alitalia penalizza conti al 30 settembre

QUOTAZIONI Immsi
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Immsi ha reso noto che nei primi nove mesi dell’esercizio 2014 i ricavi consolidati si sono attestati a 974 milioni di euro, al di sotto dei 986,6 milioni dei primi 9 mesi del 2013. A cambi costanti, il giro d’affari risulta pari a 999,3 milioni. L’Ebitda di gruppo a fine settembre ammonta a 127,6 milioni, con un incremento dell’11,4% su base annua, mentre il risultato consolidato di periodo è negativo per 40,0 milioni, dai + 0,8 di un anno fa.

Sul risultato netto di periodo influisce la svalutazione per 40,8 milioni di euro della partecipazione detenuta dal Gruppo in Alitalia (risultato netto di +0,8 milioni al netto di questa componente). I nove mesi si chiudono con un indebitamento finanziario netto di 839 milioni, contro gli 850,8 milioni di fine 2013.