Immsi: nel 2012 va in rosso per 33,6 milioni, pesa la svalutazione in Alitalia

Inviato da Flavia Scarano il Lun, 25/03/2013 - 15:31
Quotazione: IMMSI *
Immsi ha chiuso il 2012 con una perdita netta di 33,6 milioni di euro rispetto all'utile pari a 8,5 milioni registrato un anno prima. Sul risultato hanno pesato le svalutazioni per 36,3 milioni della partecipazione detenuta in Alitalia e per 8,6 milioni della quota in Rcn Finanziaria. In assenza di tali svalutazioni, l'utile netto del gruppo risulterebbe positivo per 2,7 milioni di euro. In calo il fatturato consolidato a 1,5 miliardi di euro contro gli 1,6 miliardi del 2011. Il margine operativo lordo (Ebitda) è ammontato a 144,7 milioni di euro dai precedenti 181,5 milioni mentre il risultato operativo (Ebit) è passato da 83 milioni agli attuali 61,7 milioni di euro. L'indebitamento finanziario netto è peggiorato da 698,1 milioni al 31 dicembre 2011 a 769,3 milioni di fine 2012.
COMMENTA LA NOTIZIA
sergente gunny scrive...
sergente gunny scrive...
Pazzoid II scrive...