Immobiliari e bancari in grande spolvero a Milano

Inviato da Redazione il Lun, 08/09/2008 - 09:26
Il maxi-piano di salvataggio messo in piedi dal Tesoro Usa per Fannie Mae e Freddie Mac sospinge oggi il mercato azionario e in prima fila spiccano i testimonial del comparto immobiliare e quelli bancari. A Piazza Affari Risanamento sale del 5,70% a 1,186 euro, progresso vicino al 4% per Beni Stabili e Uni Land. Tra i bancari a guidare il recupero del settore c'è Mediolanum con un balzo del 6,91%, +6,70% per Unicredit che ritorna in area 3,90 euro. Superiore al 5% il progresso di Bpm, Intesa Sanpaolo e Mediobanca. Nel dettaglio il piano annunciato dal Tesoro Usa prevede il commissariamento dei due colossi dei mutui e l'acquisto fino a 100 miliardi di dollari di azioni privilegiate delle due società con un rendimento del 10% annuo e una linea di credito a breve termine gestita dalla Fed.
COMMENTA LA NOTIZIA